Min.Lavoro: adeguamento del Fondo di integrazione salariale (FIS)

Min.Lavoro: adeguamento del Fondo di integrazione salariale (FIS)

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 220 del 20 settembre 2022, il Decreto 21 luglio 2022 con l’adeguamento del Fondo di integrazione salariale alla legge 30 dicembre 2021, n. 234 (cd. Legge di Bilancio per l’anno 2022) che ha modificato e integrato il decreto legislativo n. 148 del 2015.

Sono soggetti alla disciplina del Fondo di integrazione salariale i datori di lavoro che occupano almeno un dipendente appartenenti a settori, tipologie e classi dimensionali non rientranti nell’ambito di applicazione dell’art. 10 del decreto legislativo n. 148 del 2015, che non aderiscono ai fondi di solidarietà bilaterali costituiti ai sensi degli articoli 26, 27 e 40 del decreto legislativo n. 148 del 2015.

il Decreto 21luglio 2022  

Fonte: Gazzetta Ufficiale


Il nostro sito utilizza cookie, anche di terze parti, per rendere migliore la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione del sito (anche cliccando su qualunque suo elemento) acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per ulteriori informazioni e per conoscere come eventualmente disabilitare i cookie, consulta la nostra Cookie Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi