INPS: Anticipo finanziario TFR e TFS – indicazioni operative

INPS: Anticipo finanziario TFR e TFS – indicazioni operative

L’INPS, con la circolare n. 130 del 17 novembre 2020, fornisce indicazioni per l’accesso al finanziamento del Trattamento di Fine Servizio ( TFS) o di Fine Rapporto ( TFR), previsto per i dipendenti della pubblica amministrazione e per il personale degli enti pubblici di ricerca.

Queste categorie di dipendenti pubblici che fruiscono della pensione cd. Quota 100 o che possiedono i requisiti pensionistici previsti dall’articolo 24 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, possono richiedere, quindi, alle banche o agli altri intermediari finanziari (aderenti ad un apposito Accordo quadro) il finanziamento agevolato per un importo massimo di 45mila euro, sulla base di un’apposita certificazione rilasciata dall’ente responsabile per l’erogazione dell’indennità di fine servizio.

L’anticipo finanziario è concesso a fronte di una richiesta di certificazione che il soggetto interessato deve presentare online in base alla modalità di trasmissione attualmente prevista per le istanze prodotte all’INPS ai fini della cessione ordinaria (di cui al d.p.r. 80/1950).

La struttura territoriale competente provvederà a rilasciare la certificazione all’utente entro 90 giorni dalla data della domanda, rendendola disponibile nell’Area riservata. La certificazione non ha un termine di validità e l’eventuale successivo contratto di anticipo finanziario diviene efficace solo dopo la cosiddetta “presa d’atto” positiva da parte della competente struttura territoriale, che dovrà essere obbligatoriamente rilasciata entro 30 giorni dalla notifica del contratto di anticipo finanziario.

L’INPS provvederà a rimborsare al cessionario, secondo i termini di pagamento previsti dalla normativa vigente, la somma oggetto del credito ceduto, trattenendo tale importo dall’indennità di fine servizio comunque denominata ( TFS/ TFR) spettante all’iscritto.

Le indicazioni operative sono descritte in dettaglio nella circolare. Ulteriori istruzioni saranno fornite con un successivo messaggio.

Fonte: INPS


Leggi tutte le circolari ed i messaggi dell’INPS


Il nostro sito utilizza cookie, anche di terze parti, per rendere migliore la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione del sito (anche cliccando su qualunque suo elemento) acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per ulteriori informazioni e per conoscere come eventualmente disabilitare i cookie, consulta la nostra Cookie Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi